UNA SETTIMANA DOPO…

da | 7 Ott, 2018 | "I Coloreonti", Scrivere e disegnare per bambini

Una giornata qualunque, mi sveglio.. Solito caffè bollente. Sapevo che sarebbe stato il giorno in cui avrei saputo l’esito del concorso letterario. Ero un pò agitata, perchè forse si un 1% di me sperava di vincere. La vocina più forte però diceva: “Comunque vada, è stata davvero bella questa esperienza. Stampare, anche se solo con la mia stampantina in casa, e rilegare a mano il mio libricino è stato così bello che… VA BENE COSì. In fondo tu hai ancora così tante cose da imparare…” Di certo in quella settimana di attesa avevo preso una decisione molto importante, che è anche uno dei motivi per cui oggi sto per togliere la manutenzione del mio sito. Amo scrivere e disegnare. Coltiverò questa mia passione e la metterò a disposizione delle persone che sono intorno a me. Di certo non rinuncerò a questo pezzetto di me che mi fa sentire bene e in pace con tutti e tutto, in primis con me stessa. Una decisione decisamente importante e chiara. Avevo chiaro che cosa volessi fare per me e per gli altri.

Qualche ora dopo, ero con Andre il mio maestro di meditazione funzionale. Ho ricevuto una e-mail. Mi ero persino scordata del concorso. Ho letto nell’oggetto… CONCORSO MONDO COLORATO. Ho aperto la mail. L’ho riletta circa 5 volte. Per essere certa che non stessi avendo le allucinazioni sono corsa a chiamare Andre e gli ho passato il telefono. Dicendo: “LEGGI…”. Non avevo le allucinazioni. La mail diceva che avevo VINTO il concorso letterario. Ho cominciato a saltellare e piangere insieme, tra le braccia di Andre che era sbaccalito da quella scimmietta impazzita che straparlava, ma che era sinceramente felice per me. Le ore e i giorni successivi sono stati un’escalation di belle emozioni. Di felicità. Quella vera come mi ha scritto una collega in un messaggio.

Ora sono passati circa 3 mesi. Che dire? Che cosa è cambiato? Nulla di sconvolgente… O meglio… Chiaramente vincere un concorso letterario è una bella soddisfazione e il vedere fra qualche mese il proprio libro pubblicato e acquistabile, beh… è tanta roba. Tanta roba per me. Ma sono assolutamente consapevole di non aver vinto un oscar e non sono diventata esaltata per un successo così piccolo.  Non è cambiato nulla in me, io resto io, con la mia umiltà, la mia sensibilità e il mio caratteraccio di tanto in tanto. Io sono sempre la stessa. La stessa che conoscono le persone che ho vicino.

Cambiamenti al di fuori di me dopo questo piccolo traguardo si. Tanti e ce ne saranno altri. Perché mi ha dato carica, perchè mi ha permesso di credere un pochino di più in me e ha confermato la mia decisione iniziale e che avevo imboccato la strada giusta. Ma la cosa che non cambia è che io ho trovato il mio senso e da lì non mi muovo.

Perché ho raccontato questo? Perché vorrei che le persone capissero quanto può essere fantastico trovare il proprio senso e che lo mettessero a disposizione. Il mondo sarebbe cosi bello se ciascuno di noi lo facesse. Che cosa intendo per senso?

Trova quella cosa, anche banale che ti faccia sorridere. Che ti faccia sentire vivo e che nessuno ti possa togliere. Trova quella cosa che ti viene bene e se non ci riesci benissimo, studia, documentati, informati, chiedi aiuto… Ma portala avanti. Portala avanti per te stesso e per gli altri. Ciascuno di noi ha qualcosa che lo rende speciale. TROVA quella cosa li e falla. Falla con il cuore sempre.

E vedrai che qualcosa ti porterà. Non so cosa. Ma qualcosa ti porterà. Io ci credo veramente.  CREDICI ANCHE TU.

E per quanto riguarda il mio libro? Beh… NON VEDO L’ORA CHE SIA PUBBLICATO. E’ davvero semplice, ma mi auguro che possa emozionare chi lo legge come è successo a me. A chi lo consiglio? Un regalo per bambini o per adulti che abbiano una sensibilità speciale perchè Il messaggio che porta con sé non è semplicemente per bambini.

Vi terrò aggiornati!

HAVE A GOOD DAY!

 

3 Commenti

  1. Vilma

    Quel giovedì pomeriggio eri proprio raggiante che di più non si poteva … Grande emozione.

    Rispondi
    • Mari

      Felice di averlo condiviso con te!

      Rispondi
      • Vilma

        A chi lo dici!!!

        Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi